domenica 26 febbraio 2012

Scanner sì, scanner no

Oggi mi sono promessa di scansionare i vecchi rullini della Supersampler per poterne fare un bel post di recensione. Quando la comprai non avevo ancora lo scanner per negativi così i primi 3 rullini scattati me li sono fatta sviluppare e stampare dal fotografo.
Per condividere le foto su facebook avevo scansionato le foto stampate con il vecchio scanner di Fede, ora che ho il CanoScan 9000F mi sono chiesta se il risultato fosse diverso acquisendo l'immagine direttamente dal negativo.

Accidenti!

Il post sulla Supersampler subirà un ritardo perchè è di assoluta importanza sottolineare le capacità di questi incredibili apparecchi!
Ho voluto fare un esperimento mettendo a confronto la stessa foto, acquisita in tre modalità diverse.

Foto stampata scansionata con lo scanner di Fede, Canon MP160:



Foto stampata acquisita con il CanoScan 9000F:



Negativo scansionato con il CanoScan 9000F:



La foto che ho ritirato dal fotografo è più simile alla seconda, credo che abbia modificato la luminosità ed i toni; probabilmente quella acquisita direttamente dal negativo ha dei colori troppo sparati, maporcamiseria è il motivo per cui ho comprato la Supersampler!!! E poi il grano abbagliato dal sole di giugno è dorato, non marroncino e l'erba è verde, non nerastra!!
Colori a parte, con la stampa, il fotografo è costretto a lasciar fuori delle porzioni di immagine per rientrare nelle misure 10x15, solo che in questo caso ha tolto tutta la vignettatura del cielo! Altro motivo per cui ho comprato la Supersampler!

Quindi, se ci fosse qualcuno indeciso se comprare o no uno scanner per negativi, io consiglio caldamente di farlo!
E' vero che la spesa può essere importante, ma sono assolutamente certa che convenga mettere da parte qualche soldino e aspettare un po' per potersi aggiudicare uno di questi scanner, altamente efficienti e semplici da usare. Tra l'altro tenendo d'occhio il web, soprattutto e-bay e Amazon.it (dove la spedizione è gratuita), si può incappare in offerte che permettono di risparmiare anche più di 50 euro, il mio l'ho preso proprio così! Inutile dire che lo scanner si ripaga in pochissimo tempo con quel che si risparmia sulla stampa delle foto.
E poi non c'è soddisfazione maggiore di vedere la foto così com'è stata creata, non manipolata da mani altrui e in tutta la sua grandezza!!

Nel caso qualcuno si chiedesse quale scanner fa al caso proprio, io consiglio vivamente il CanoScan 9000F oppure l'Epson V600 perchè scansionano anche il formato 120, oltre che il 135. E' possibile inoltre scansionare il 135 con gli sprocket ed altri formati intermedi. Insomma li considero sicuramente più versatili rispetto a quelli che scansionano solamente il formato 35mm. :)

Lele

ps. urge riscansionare la foto di sfondo al titolo del blog!

6 commenti:

  1. post interessate!
    differenze sostanziali invece tra il 9000F ed l'8800F? V500 vs V600??
    ciao!

    RispondiElimina
  2. grazie mille!
    mmmm.. so che l'8800F è la versione precedente al 9000F. Io ho preso quest'ultimo perchè cercando l'8800F mi sono accorta che non ce ne sono più in giro!
    Sugli epson non so molto, provando a leggere qui forse puoi farti un'idea. http://www.flickr.com/groups/580313@N21/discuss/72157627067591348/
    Credo che dal punto di vista dei negativi il V500 possa scansionare un solo scatto medio formato alla volta, mentre con il v600 puoi fare scansioni multiple. Come fa anche il 9000F.
    Comunque da quello che ho capito, la qualità dell'immagine è soddisfacente in tutti e quattro i modelli
    :)

    RispondiElimina
  3. per così poco!! grazie a te :)

    RispondiElimina